La palestra Serio è piena di barriere architettoniche: si intervenga!

Standard
Tempo di lettura: 2 minuti

Alla Sindaca di Crema
Al Presidente del Consiglio Comunale di Crema

 

Crema, 2 dicembre 2019

Il sottoscritto Emanuele Coti Zelati, Consigliere Comunale de La Sinistra, presenta la seguente mozione e chiede che venga iscritta all’Ordine del Giorno del Consiglio Comunale di Crema.

Mozione da inserire nell’O.d.G. del prossimo Consiglio Comunale

Oggetto: abbattimento barriere architettoniche Palestra Comunale “Serio” e tracciamento parcheggi riservati a persone con disabilità

Premesso che:

  • la Palestra “Serio” sita in Viale Santa Maria della Croce, 1 è di proprietà del Comune di Crema
  • è necessario che il Comune proceda all’adeguamento normativo dei propri stabili la normativa prevede che la pendenza massima per una rampa d’accesso per persone con disabilità è dell’8%
  • l’accesso al piano primo della Palestra Serio avviene unicamente attraverso una rampa in cemento e tale rampa è deputata quindi all’ingresso per persone con disabilità
  • la rampa è in parte ammalorata e presenta buche e gobbe

Considerato che:

  • l’attuale configurazione della rampa è tale per cui la pendenza varia tra il 14% e il 19% per cui essa non è a norma e rende difficoltoso se non addirittura pericoloso l’utilizzo a persone con disabilità
  • non sono presenti parcheggi riservati alle persone con disabilità
  • probabilmente non sono presenti servizi igienici attrezzati per persone con disabilità

tutto ciò premesso e considerato
il Consiglio Comunale di Crema impegna la Sindaca e la Giunta Comunale

  • ad avviare, entro due mesi dall’approvazione della presente, i lavori necessari per il superamento della barriera architettonica attraverso l’adeguamento della rampa di cui sopra oppure con l’adeguamento dello stabile con un ascensore o altre metodologie affinché venga rispettata la normativa e garantito l’accesso a tutti i cittadini e a tutte le cittadine
  • ad avviare, entro due mesi dall’approvazione della presente, i lavori per l’adeguamento dei servizi igienici attrezzandoli per le persone con disabilità, secondo normativa, qualora non siano presenti
    a provvedere, entro dieci giorni dall’approvazione della presente, affinché vengano tracciati i parcheggi riservati alle persone con disabilità corredati dalla necessaria segnaletica verticale

dott. Emanuele Coti Zelati
LA SINISTRA


Invito, chiunque lo ritenga a utilizzare l’indirizzo segnalazioni@cotizelati.it per segnalare malfunzionamenti o situazioni che meritano di essere poste all’attenzione dell’Amministrazione comunale

Lascia un commento