Definizioni & Documenti

Pagina
Tempo di lettura: 1 minuto

Può essere utile fornire inquadrare i principali atti che si svolgono all’interno del dibattito consigliare. Eccoli:

Interrogazione

L’interrogazione consiste nella richiesta rivolta al presidente del consiglio comunale per avere informazioni circa la sussistenza o la verità di un fatto determinato o per conoscere i motivi e i criteri in base ai quali è stato adottato un provvedimento o gli intendimenti con i quali ci si prefigge di operare in merito ad un determinato fatto o intervento. E’ facoltà di ogni consigliere chiedere,
specificandolo nell’interrogazione, la risposta scritta.

Mozione

La mozione consiste in una proposta, sottoposta alla decisione del consiglio comunale, nell’ambito delle competenze per lo stesso stabilite dalla legge e dallo statuto, riferita all’esercizio delle funzioni di indirizzo e controllo politico-amministrativo, alla promozione di iniziative e di interventi da parte del consiglio o della giunta nell’ambito delle attività del comune e degli enti e organismi allo stesso appartenenti o ai quali partecipa. La mozione si conclude con una risoluzione ed è sottoposta all’approvazione del consiglio, nelle forme previste per la votazione delle deliberazioni.

Ordine del giorno

Gli ordini del giorno consistono nella formulazione di un voto politico-amministrativo su fatti o questioni di interesse della comunità; per i loro riflessi locali, nazionali od internazionali, che
investono problemi politico-sociali di carattere generale. Sono presentati per iscritto al presidente che ne prevede l’iscrizione all’ordine del giorno.